Finalità:
• la promozione della solidarietà secondo le diverse accezioni, organizzando in proprio o collaborando in iniziative rivolte a persone svantaggiate (come da art. 4 Legge 381/91) e/o appartenenti classi sociali protette (Regolamento della Commissione Europea n. 800//2008, a cui si fa esplicito e riferimento e che si intende di seguito trascritto). L'associazione si occuperà in particolare delle problematiche legate agli aspetti assistenziali connessi all'accoglienza dei soggetti, alla sussistenza, alla soddisfazione dei bisogni e riduzione del disagio;
• la diffusione nella società di sentimenti positivi improntati ad uno stile di vita sobrio, generoso, aperto alla condivisione, all'accoglienza solidaristica. Il rifiuto del pregiudizio e del consumismo, promuovendo, organizzando, gestendo in varie forme, servizi diversi in regime no profit, rivolti a persone, gruppi, comunità, comprese attività e servizi legati al commercio equo e solidale. L'incitamento alla fratellanza tra popoli di diverse etnie, religioni, tradizioni sociali e ogni altra attività che favorisca i processi di riconoscimento dei diritti essenziali dell'uomo. L'attenzione alle problematiche legate all'emarginazione e al disagio sociale , organizzando percorsi informativi e formativi. La promozione della cultura, secondo le varie espressioni internazionali;
• la valorizzazione delle risorse storiche, ambientali, architettoniche, naturalistiche, culturali del Parco Adda Nord e dei parchi naturalistici presenti in Lombardia, attraverso iniziative atte a divulgare la conoscenza e suscitare interesse;

Una società sana è quella che da' sempre una possibilità a tutti!

La Rocchetta di Paderno

inaugurazione Casa della Provvidenza, Airuno

I nostri lavori

impegnamoci insieme per un mondo migliore

La rocchetta

una splendida giornata dopo la pulizia

A pranzo con Monsignor Stucchi

si mangia in allegria alla Casa della Provvidenza

I Nostri Mezzi

Trasportiamo giusto un pò di legna

Tutto in ordine

è un altra cosa!

Volontari

Grandi persone sempre al lavoro

Restyling

Meglio di così ...

Desidero rendere il giusto tributo alle grandi donne e ai grandi uomini, responsabili e volontari che hanno reso possibile la realizzazione di un sogno. Solleva oggi è punto di riferimento per decine di soggetti svantaggiati, alla ricerca di ospitalità e lavoro.
Un grazie particolare ad Ezio Gasperini,  primo presidente Solleva Coop

Luigi Gasparini - Presidente società cooperativa sociale Solleva

Claudia Colnaghi - Presidente associazione culturale di promozione sociale Solleva




Un grazie anche a tutti i lavoratori svantaggiati che non si possono citare per obbligo di privacy ed hanno contribuito nella concretezza del quotidiano, allo sviluppo di solleva